Consulenza Telemarketing, Corsi e Lead

Consulenza Telemarketing

Consulenza telemarketing – Ecco due casi dove sicuramente potrai riconoscerti

Sei un’azienda che ha un call center interno e un team di commerciali? I tuoi commerciali non amano fare il porta a porta o contattare telefonicamente la clientela potenziale e quindi hai realizzato un team di persone che provvedono a effettuare le telefonate per loro allo scopo di fissare appuntamenti con i prospect. Le tue operatrici ultimamente fanno fatica a fissare appuntamenti e i tuoi commerciali cominciano a lamentarsi. Stai pensando di esternalizzare in outsorcing e chiudere o ridimensionare il tuo call center interno.

  • Come sopra. Non vuoi chiudere la tua struttura interna ma vuoi aggiungere un call center in outsorcing per aumentare il numero di appuntamenti per i tuoi agenti.

E ALLORA FERMATI UN ATTIMO E LEGGI QUANTO SEGUE!

consulenza telemarketing

“Abbiamo un call center interno dove le operatrici fanno una notevole fatica a fissare appuntamenti per i nostri commerciali e quindi abbiamo deciso di avvalerci di call center in outsorcing”. Quante volte ho sentito questa frase da chi ci contatta dal nostro sito. Premetto che chi ci contatta sono: agenti di telefonia, di energia, fotovoltaico e tanto altro ancora. Ma perche’ alcuni call center hanno questa difficolta’? Da cosa dipende? Impossibile saperlo con certezza ma da una personale indagine che ho realizzato tempo fa sono arrivato alla conclusione che la metodologia utilizzata e’ errata, obsoleta e molto spesso fuori da ogni logica. Un miscuglio di tanta roba dove alla fine ecco che accade l’inevitabile.

  • Il call center quale obiettivo ha?
  • I team leader che competenza hanno?
  • Come avviene il recruitment del personale?
  • Come avviene la formazione del personale?
  • Chi decide la strategia da utilizzare?
  • Chi compone gli script?

“Un call center deve funzionare come un perfetto ingranaggio dove ogni singolo elemento deve contribuire e operare secondo una logica ben precisa. Ma ogni elemento deve avere una competenza e un ruolo ben preciso.”

Ricordiamoci che chi effettua le telefonate deve lavorare in un ambiente sereno, allegro, positivo e soprattutto deve poter contare su persone che a sua volta devono trasmettere serenita’, chiarezza, sicurezza, competenza, professionalita’ e quant’altro. Ogni singola operatrice ha un carattere, una emotivita’, una storia e non deve essere trattata con superficialita’ o come un numero.

Quando un titolare di call center mi incarica di intervenire esternamente per capire cosa non funziona nella sua attivita’ la prima cosa che faccio e’ parlare con ogni singola operatrice. Quando si arriva alla domanda “cosa ne pensi del tuo/tua team leader?” li si apre un mondo. Quando si arriva alla domanda “come effettui la telefonata e cosa ti rispondono i prospect?” in quel caso mi rendo conto che la situazione e’ drammatica ma non impossibile da risolvere. Quando invece parlo con i team leader molto spesso riferiscono di pressioni che arrivano dai vertici dell’azienda e si devono adeguare. Teniamo pero’ sempre a mente che:

“Un call center deve funzionare come un perfetto ingranaggio dove ogni singolo elemento deve contribuire ed operare secondo una logica ben precisa. Ma ogni elemento deve avere una competenza e un ruolo ben preciso.”

Un metodo efficace viene reso tale grazie a un approccio “One-to-One”, ovvero un progetto personalizzato. Teniamo presente che ogni azienda e’ un mondo a se, con la propria storia, il proprio universo, i propri obiettivi e, cosa molto importante, le proprie persone.

E’ necessario analizzare:

  • Lo stato attuale dell’arte;
  • Il punto di arrivo;
  • Il raggiungimento dell’obiettivo.

Le tre fasi analitiche quindi diventano: as is, action plan e to be. Ovvero:

  • Cosa e’;
  • Piano di azione;
  • Cosa diventare.

E noi cosa proponiamo?

  • Un metodo di lavoro basato su una ventennale esperienza nel settore;
  • Dialogo costante e aperto con il personale del nostro cliente;
  • Continui aggiornamenti e costante monitorizzazione dell’action plan;
  • Gestire le criticita’;
  • Possibilita’ di poter far raggiungere ai nostri clienti obiettivi ambiziosi…e quant’altro.

Contattarci e’ il primo passo per iniziare a far chiarezza su cosa realmente vuoi realizzare. Saremo ben felici di poterti aiutare e consigliare al meglio. Il contatto non implica assolutamente nulla. A volte una chiacchierata e’ un ottimo inizio.

Vedi anche www.marketingvincente.net e Campagne Email Marketing